Come fare per


Nomina dell’ufficiale che procede all’inventario nelle successioni
Cos'è

È l'inventario dei beni del defunto eseguito dal cancelliere nominato dal Tribunale o da un notaio designato dal defunto con testamento o nominato dal Tribunale.

Chi

L'esecutore testamentario o gli aventi diritto alla successione. (ad es. il coniuge superstite coerede unitamente a figli minori).

Cosa Occorre
  • Nota di iscrizione a ruolo (per utenza non assistita da un legale utilizzare il Modulo V1. In caso di assistenza di un legale, è necessaria invece la Nota di iscrizione a ruolo informatizzata con codice a barre);
  • In caso di accettazione con beneficio d’inventario nell’interesse di minori, per la richiesta di nomina dell’ufficiale che deve redigere l’inventario utilizzare il Modulo V19;
  • Certificato di morte;
  • Copia dell’atto di accettazione con beneficio d’inventario, qualora vi siano minori, interdetti o inabilitati.

I moduli sopra indicati sono reperibili sul sito internet del Tribunale o presso la Cancelleria della Volontaria Giurisdizione.

Dove

Cancelleria Volontaria Giurisdizione (Palazzo Carcano - Via Beltrani n.°6, Piano Terra).

Costo
  • Contributo unificato pari ad € 98,00, non dovuto in caso di minori, interdetti, inabilitati;
  • N. 1 marca per diritti di cancelleria da € 27,00.
Tempistica

Circa 15 giorni.