Come fare per


Richiesta di estinzione del reato
Cos'è

È la richiesta di estinzione del reato ex. articolo 445, 2° comma codice procedura penale. La richiesta è finalizzata all’ottenimento della declaratoria di estinzione del reato da parte del Giudice che ha emesso il provvedimento di condanna.

Chi

Il soggetto condannato (personalmente o per il tramite dell’avvocato nominato difensore) con sentenza di patteggiamento, trascorso il termine di:

  • 5 anni se la condanna riguarda un delitto;
  • 2 anni se la condanna riguarda una contravvenzione.

È richiesto che, nei termini sopra indicati, il richiedente non abbia subito una condanna per delitti o contravvenzioni della stessa natura.

Cosa occorre

Compilazione del Modulo EP3, reperibile sul sito internet del Tribunale, al Punto Informativo o presso Cancellerie GIP/GUP e/o Cancelleria Dibattimento e/o Cancelleria dell’Esecuzione Penale e Misure di Prevenzione, contenente necessariamente i dati anagrafici del richiedente e gli estremi del provvedimento al quale l’istanza si riferisce. Se non è presentata personalmente dal condannato è necessario allegare copia di documento.

Dove

Cancelleria dell’Esecuzione Penale e Misure di Prevenzione (Piazza Duomo n. 10 c/o Palazzo Torres, Piano 1°, Stanze n.°40/41).

Costo

Non sono presenti costi. Solo in caso di richiesta copie è necessario corrispondere i relativi diritti di cancelleria.

Tempistica*

Per l’emanazione dei provvedimenti i tempi medi di attesa sono di circa 60 giorni.

*salvo casi eccezionali

Come fare per...